Austriaci sconfitti abbandonano Milano

Gli austriaci, sconfitti a Montebello, Palestro e Magenta, abbandonano Milano. L’8 giugno il re di Francia Napoleone III e Vittorio Emanuele II di Savoia entrano trionfalmente in città.